Vita sedentaria e cibo: quale comportamento consigliato

Vita sedentaria e cibo. Una recente ricerca ha evidenziato il pericolo legato ad una vita eccessivamente sedentaria: secondo le ultime analisi, infatti, è del tutto possibile che le condizioni di vita e di salute ma anche quelle dell’invecchiamento delle persone che trascorrono molto tempo sedute siano decisamente peggiori rispetto a chi, invece, passa molto tempo in piedi o comunque in attività e movimento.

Vita sedentaria e ciboLa conseguenza di una vita sedentaria, quindi, non riguarda solo l’eccesso di peso ma anche l’invecchiamento cellulare, che è più diffuso nei casi di persone pigre e sedentarie. Il consiglio degli esperti in questo caso è quello di rompere con gli schemi negativi, ma è bene anche associare uno stile alimentare adeguato, modificando il più possibile le proprie abitudini alimentari.

Quali sono, allora, i cibi consigliati in questo caso? Secondo gli esperti, infatti, esistono alcuni alimenti che possono comportare una perdita di peso più semplice: è anche vero però che il problema non sta solo nel tipo di alimento, ma anche nella quantità, visto che secondo gli esperti “non esiste un alimento che fa ingrassare o dimagrire più di altri” ma semplicemente un comportamento più o meno propenso al dimagrimento. Secondo gli esperti, quindi, è vero che “un chilo di insalata sarà meglio di un chilo di olio”, ma è altrettanto vero che “non c’è che un rimedio: mangiare di meno e muoversi di più”.

 

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *