Come velocizzare il metabolismo: trucchetti semplici ma d’effetto

Il periodo primaverile ci mette sempre più frequentemente di fronte alla necessità di perdere peso: se, infatti, durante il periodo invernale siamo decisamente più pigri anche dal punto di vista delle diete – e, diciamocela tutta, il freddo incentiva alla necessità di mangiare qualcosina in più, anche di più calorico – in primavera, con il caldo ed il tempo che cambia, ci sentiamo spesso anche più predisposti a rimetterci in carreggiata e, quindi, anche a riprendere forma.

Come velocizzare il metabolismoChi non vuole stare a dieta – o non ne ha la necessità – potrebbe senza dubbio optare per qualche trucchetto su come velocizzare il metabolismo che poi rappresenta anche la base per evitare di accumulare i chili di troppo in maniera troppo facile e immediata. Il metabolismo lento, quello che funziona come un bradipo, per intenderci, può essere una situazione reversibile ed in alcuni casi possono funzionare anche dei trucchetti molto semplici, come quelli che stiamo per elencarvi.

Tra di essi possiamo pensare, ad esempio, ai seguenti trucchi:

  1. Mangiare spesso e poco, almeno ogni tre ore circa. In questo modo, infatti, renderemo possibile per il nostro corpo di essere sempre in lavorazione e bruceremo sempre i nostri grassi: il che non significa, però, che dobbiamo rimpinzarci di patatine ogni tre ore, ma che possiamo mangiare un frutto, uno yogurt, oppure della frutta secca (ottimi antiossidanti le noci)!
  2. Muoversi, facendo un’attività fisica regolare, che ci aiuti a svegliare il metabolismo dal torpore: in questo caso vanno benissimo anche 30 minuti di camminata al giorno.
  3. Bere almeno due litri di acqua, mantenendo il nostro corpo sempre idratato.

1 Trackback / Pingback

  1. Come restare in forma ed evitare l’antipatico effetto yo-yo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*