Tè verde, nero o bianco: ecco le loro caratteristiche

tèAbbiamo sempre detto che è importante bere tanto, e soprattutto bene. Oltre ai normali bicchieri di acqua (magari aromatizzati con fettine di limone o arancia), possiamo arricchire la nostra giornata con una bella tazza di tè. Ma quale scegliere tra quello bianco, nero o verde? Ecco le loor caratteristiche principali.

Il tè verde è, forse, quello più conosciuto. Di fatto, ha un ruolo importante nel potenziamento delle difese antiossidanti, previene l’artrite reumatoide, le malattie infiammatorie e, cosa molto importante, inibisce l’ingresso del virus HIV nella cellula. Il tè bianco, invece, è in grado di fluidificare maggiormente il sangue, migliorando la funzione delle arterie, e riducendo la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo nel sangue.

Infine, parliamo del tè nero. Grazie alle sue proprietà, riesce a migliorare le condizioni di salute del cuore e combatte la fatica fisica e mentale. Infine, migliora anche la concentrazione. Insomma, ad ognuno il suo tè.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *