Stare in forma con il miele

mieleLa nonna ci diceva sempre di mangiare un bel cucchiaino di miele per stare in forma, ed evitare bruschi malanni. Le sue parole, oggi, hanno una conferma, ed è stata anche pubblicata sulla rivista International Wound Journal. Questo alimento, di fatto, fa bene alla salute, al corpo e tiene lontani i microbi tipici di questi sbalzi di temperatura improvvisi.

Eppure, non tutti i tipi di miele sono adatti al nostro corpo. Ognuno ha una caratteristica ben precisa: il miele di eucalipto, ad esempio, calma la tosse e svolge un’azione antisettica delle vie respiratorie. Quello di timo, invece, combatte i sintomi dell’influenza, quali febbre e raffreddori. Proseguendo, abbiamo il miele di castagno: è ottimo per riprendere le forze, ed è indicato durante una lunga convalescenza. Infine, il miele di Manuka migliora le difese immunitarie.

Insomma, tanti tipi di miele ed un unico obiettivo: stare bene, ed in forma. Persino con l’arrivo della stagione più fredda.

 

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *