Come restare in forma ed evitare l’antipatico effetto yo-yo

Come restare in forma anche dopo aver seguito una dieta? In molti dei nostri articoli recenti abbiamo dato una certa rilevanza ad un tema molto importante, che è il classico effetto yo-yo a cui va inevitabilmente incontro chi è a dieta perenne. Nella vita, certo, non è così semplice essere sempre a regime e controllare ogni caloria ingerita, ma chi non ha un metabolismo particolarmente veloce (a proposito, lo sapevi che il metabolismo può essere velocizzato con due trucchetti semplici semplici?) deve ricorrere a qualche sistema furbo per evitare di ingrassare e dimagrire in continuazione.

Come restare in formaIl primo consiglio per evitare l’effetto yo-yo e rimanere in forma sempre è quello di non affidarsi alle diete lampo che promettono risultati davvero miracolosi ma che in effetti lasciano il tempo che trovano: è praticamente impossibile perdere dieci chili in un mese ed in ogni caso, è sempre una perdita di chili molto volubile, causata dalla perdita di liquidi e non di massa grassa.

Un regime alimentare controllato, che limiti i carboidrati – che non vanno mai mangiati da soli ma sempre abbinati a proteine e grassi – è senza dubbio la scelta più intelligente.

Mai saltare la colazione: terzo consiglio, forse scontato, ma comunque di grande effetto! E a sostenerlo sono fior fiori di studi e ricerche, tra cui ricordiamo anche quella del Wolfson Medical Center dell’Università di Tel Aviv, che sostiene che fare colazione aiuta a dimagrire del 28% in più rispetto al normale.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *