Problemi alla prostata: rimedi e consigli

Andare avanti con l’età per l’uomo significa poter incombere in problemi alla prostata, ecco perché è importante capire bene di cosa si parla e di come fare per prevenire questi brutti fastidi che possono incidere in modo molto negativo nella vita quotidiana.

La prostata è una ghiandola dell’apparato genitale maschile ed è posizionata proprio sotto la vescica. Essa produce liquido prostatico che aiuta gli spermatozoi a rimanere in vita e a sopravvivere mentre dall’uretra si spostano nei genitali della donna. Proprio per la sua funzione così importante questa ghiandola andrebbe controllata periodicamente, soprattutto dai 40 anni in su.

Molti uomini provano imbarazzo fino a trascurare dei sintomi che però potrebbero portare a brutte conseguenze, ecco perché la prevenzione è importante. Ricordiamo infatti che oltre a far parte dell’apparato sessuale maschile, la prostata è fondamentale anche per un corretto funzionamento delle vie urinarie.

Disturbi più comuni

Tra i disturbi più comuni legati alla prostata ci sono:

  • Difficoltà di minzione
  • Ipertrofia
  • Prostatite
  • Ingrossamenti
  • Tumori

Problemi alla prostataLa prostatite, in particolar modo, è uno dei disturbi più comuni che colpisce un terzo della popolazione maschile. Questo disturbo può essere diagnosticato con un esame fisico: esplorazione rettale digitale, analisi delle urine, del sangue e anche, eventualmente, una tomografia computerizzata.

Ma quali sono i sintomi della prostatite e quali sono i farmaci per la prostata più adatti in questo caso? Sicuramente antibiotici, antinfiammatori e farmaci alfa litici. Questi farmaci hanno il compito di favorire il rilassamento muscolare proprio della zona interessata, in questo modo il dolore durante la minzione verrà alleviato.

I sintomi

I sintomi dei disturbi alla prostata possono essere i seguenti:

  • Dolori nella zona del perineo
  • Difficoltà a urinare
  • Febbre,
  • Brividi,
  • Lombalgia,
  • Sangue nelle urine
  • Impotenza sessuale.

Consigli utili per prevenire i disturbi alla prostata

La prevenzione è molto importante e fondamentale è il ruolo dell’andrologo, ma ecco qualche consiglio per prevenire questi brutti disturbi. Ma prima di tutto facciamo un elenco rapido delle abitudini che possono portare ad avere questi problemi:

  • Alcuni tipi di sport come il ciclismo;
  • Stare seduti tante ore al giorno;
  • Escursioni termiche
  • Pantaloni troppo stretti nella zona del cavallo;
  • Eccessivo consumo di alcol;
  • Eccessivo consumo di cibi piccanti.

Rimedi naturali per prevenire problemi alla prostata

Oltre all’utilizzo di farmaci quando ormai il sintomo si manifesta, si può aiutare la propria prostata anche con dei rimedi naturali, una prevenzione green, ma anche rimedi che si possono assumere contemporaneamente alla prescrizione medica:

  • Serenoa, un decongestionante e uno spasmolitico;
  • Zinco e chinacea per rafforzare il sistema immunitario
  • Semi di zucca, antiossidanti naturali
  • Bere 8 bicchieri d’acqua al giono
  • Limitare il consumo di carne e di alcolici
  • Scegliete pesce ricco di Omega 3

Un’alimentazione corretta e uno stile di vita sano vi aiuteranno a prevenire disturbi alla prostata, ricordate sempre di bere molta acqua e di non eccedere con dolci, alcol e cibo piccante. Ai primi sintomi correte da un andrologo e non fatevi fermare dall’imbarazzo. I disturbi alla prostata possono colpire tutti gli uomini, non c’è da vergognarsi di nulla.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *