Piramide dieta anti-infiammatoria, i punti importanti

La dieta anti-infiammatoria è quel tipo di regime alimentare che prevede l’uso ed il consumo di cibi naturali, che vanno a soppiantare quegli alimenti elaborati, conditi e ricchi in grassi inutili (ed oltretutto considerati tossici) per l’organismo.

Piramide anti-infiammatoriaQuesto tipo di regime, infatti, consiglia l’assunzione di alimenti come frutta, verdura, e spezie, ricche di vitamine e di Sali minerali ed in grado di purificare il corpo umano da quei cibi conditi ed elaborati a base di carboidrati, grassi ed oli.

Questa dieta prevede poi un approccio particolare, determinato dalla cosiddetta piramide dieta anti-infiammatoria, ovvero una specifica piramide alimentare – ideata dal dottor Joe Feuerstein – basata sul rispetto di cinque livelli.

Il primo livello consente di utilizzare tutte le verdure e la frutta, senza particolari limitazioni, seguendo la regola dei colori dell’arcobaleno (2-3 porzioni a pranzo e 2-3 porzioni a cena); il secondo livello aggiunge i carboidrati sani ed integrali (quinoa, patate, pasta integrale); il terzo livello prevede l’integrazione di alcuni tipi di frutta secca, come noci, semi, mandorle e nocciole, olio di oliva; nel quarto livello della piramide dieta anti-infiammatoria si utilizzano anche alcuni tipi di proteine vegetali ed alcuni tipi di pesce; nel quinto livello è prevista l’assunzione di altre proteine per lo più animali (uova, pollo).

Vi è poi un ultimo livello, detto livello superiore, che prevede l’assunzione di cioccolato fondente, tè verde, spezie e vino rosso.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *