Pesce in scatola: sai quale scegliere?

pesce in scatolaQuante volte, per fare in fretta, abbiamo aperto una scatoletta di tonno senza controllare se, effettivamente, fosse sana per il nostro corpo? Purtroppo, la fretta è nemica dell’alimentazione corretta. Ecco come scegliere il pesce in scatola: perchè anche un cibo preconfezionato può essere salutare e genuino. Vediamo, allora, quali sono le piccole accortezze da tenere sempre a mente.

Innanzitutto, quando andiamo al supermercato dobbiamo fare attenzione a scegliere le scatolette: non devono essere rovinate, avere parti arrugginite e nemmeno strani rigonfiamenti. In questo caso, infatti, al suo interno potrebbe essere in atto uno sviluppi microbico dannoso per il fisico. Se il prodotto è arricchito da olio extravergine di oliva, allora è un bene. Tuttavia, questo non deve essere troppo abbondante, e deve apparire limpido.

Infine, se avete acquistato dei filetti, fate prima di tutto la prova della forchetta: premendoli, all’inizio dovrebbe uscire dell’olio e poi un po’ di acqua. Insomma, piccoli accorgimenti che ci permettono di mettere nel carrello della spesa prodotti pre-confezionati, ma assolutamente buoni e genuini.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *