Orario pasti: importante fattore nella perdita di peso

La corretta distribuzione dell’orario pasti sarebbe un fattore molto importante nella perdita dei chili di troppo: è quanto emerge da una recente indagine che ha dichiarato, tra l’altro, che consumare i pasti serali prima delle due del pomeriggio – quindi, in sostanza, facendo un abbondante pranzo ma eliminando del tutto la cena – si potrebbe perdere peso molto più celermente.

orario-pastiLa recente indagine dell’Università della Lousiana sostiene che, mangiando all’interno d una fascia oraria più limitata, si può favorire una sostanziale perdita dei chili di troppo. L’esperimento è stato portato avanti su 22 persone – metà uomini e metà donne – in evidente stato di sovrappeso, ai quali è stato chiesto di consumare i pasti dalle otre 8 alle ore 20 per i primi quattro giorni, e dalle ore 8 alle ore 14 per i successivi 4 giorni, alimentandosi sempre nella stessa maniera.

Ebbene, dall’esperimento è emerso che mangiando tra le 8 e le 14, ed allungando così le ore di digiuno, è molto più facile bruciare velocemente i pasti: ma non si era detto che il metabolismo può accelerarsi solo mangiando poco e spesso? Secondo gli esperti, il metabolismo si velocizza anche con questo tipo di restrizione: mangiare ad orari prestabiliti senza superare la fascia delle due del pomeriggio, potrebbe, in sostanza, rivelarsi molto utile.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *