Masticazione lenta: si evita rischio patologie cardiovascolari

Masticazione lenta: così si evita il rischio di molte patologie cardiovascolari, ma anche malattie metaboliche e diabete. I consigli provengono anche da recenti ricerche su questo specifico settore dell’alimentazione e salute

Masticazione lentaSi è a lungo parlato, negli ultimi anni, dell’importanza di un a corretta e adeguata alimentazione, non  solo e non esclusivamente per quel che riguarda il fatto di mantenere una adeguata forma fisica – o di ottenere una forma fisica invidiabile, in qualche caso – ma anche perché uno stile di vita alimentare controllato permette comunque di affrontare e di prevenire, senza alcun dubbio, eventuali problemi di salute che potrebbero insorgere a causa, proprio, dell’alimentazione scorretta.

Un consiglio che proviene dagli esperti – e che oggi ricordiamo in merito all’importanza di una specifica e corretta masticazione, da parte della Scientific Sessions dell’American Heart Association, è quello secondo il quale masticando in misura adeguata gli alimenti che portiamo alla bocca, si possono evitare e comunque prevenire in maniera importante i vari fattori di rischio, come diabete e malattie cardiovascolari, oltre che malattie metaboliche. Queste ultime, poi, possono essere un vero e proprio problema perché incidono sulla frequenza delle patologie a carico del sistema cardiovascolare e comportano in misura maggiore lo sviluppo del diabete.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *