L’alimentazione giusta per rafforzare le unghie

Le unghie sono un vanto ma anche uno specchio del nostro benessere: queste parti del corpo, difatti, possono brillare di luce propria oppure cominciare ad ospitare qualche problemino di troppo. Se succede questo, è molto probabile che la colpa sia di qualche malessere che sta colpendo il nostro corpo: quando capita qualcosa a livello organico, infatti, sono proprio le nostre unghie a mandare i primi segnali d’allarme. A noi tocca seguirli, intuirli, ed agire per porvi evidentemente rimedio: le strade per farlo non sono poche e, oltre ai rimedi naturali e ai prodotti specifici, includono anche l’alimentazione.

Prima dell’alimentazione: cure naturali e specifiche

 

Le cure naturali e i rimedi specificatamente topici sono ideali per combattere alcune delle problematiche più diffuse sulle unghie, come ad esempio le micosi. Prodotti come questa crema per funghi della pelle dimostrano di agire in modo molto efficace per annullare la presenza di infezioni micotiche, o dovute ad altri microrganismi come i lieviti e le muffe. In realtà le malattie che colpiscono il tessuto ungueale sono davvero numerose: si va dagli eczemi delle unghie fino ad arrivare alla psoriasi e alla dermatite atopica, passando per altre complicanze come l’anemia, il melanoma, il diabete e l’artrosi. Alcune di queste patologie interessano direttamente l’unghia, mentre altre riflettono alcuni dei loro sintomi attraverso queste ultime. Per queste motivazioni, è sempre il caso di stare molto attenti a ciò che ci comunicano le nostre lamine.

 

Alimentazione e unghie: consigli utiliDieta Lifting

 

I capelli si sfibrano e la pelle si opacizza? Per le unghie vale lo stesso principio: si indeboliscono, si spezzano o diventano soggette a problemi come le micosi. In tutti e tre i casi, la causa è spesso rappresentata da un’insufficienza sistemica in termini di vitamine e di altri elementi nutritivi: è possibile intervenire aggiustando la dieta e inserendo alcuni alimenti virtuosi. Quali sono questi cibi pro-unghie? In primo luogo il pesce, vista l’importanza dell’Omega 3 per la salute del tessuto ungueale: acido grasso che è poi presente anche nella frutta secca, come per esempio le noci e le mandorle. Per quanto riguarda le proteine, è meglio scegliere quelle provenienti dalla polpa dei crostacei, perfette per potenziare i livelli di cheratina. Inoltre, non dimentichiamoci tutta l’importanza del calcio per rinforzare le unghie (dunque dei latticini), e della frutta e verdura: importanti fonti di anti-ossidanti e vitamine. Tornando alle proteine e concludendo con loro, anche quelle contenute dal tuorlo delle uova sanno come donare vitalità alle unghie.

 

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *