La dieta per il cervello: ecco come mantenerlo giovane

dieta cervelloSiamo abituati a sentir dire che per mantenere “giovane” il nostro cervello dobbiamo mangiare tanto pesce e allenarlo quotidianamente con piccoli esercizi. Eppure, a livello culinario non è solo il pesce ad aiutarci. Esistono, infatti,tanti altri alimenti in grado di aiutarci a combattere la pigrizia mentale, e a tenere il cervello sempre attivo. Vediamo quali sono.

Prima di tutto, spazio al tè verde: è considerata una bevanda anti-cancro, ma è anche ottima per migliorare le funzionalità cognitive, e mnemoniche, del cervello. L’olio di cocco, poi, può essere considerato il prodotto “must have” dell’anno: è ricco di trigliceridi e, secondo molti studi, è ottimo nelle diete dimagranti.

Non dimenticatevi, poi, i broccoli: se non vi piacciono, avete una motivazione in più per amarli. Al loro interno sono presenti i lignani, ovvero delle sostanze che permettono al cervello di tenerlo attivo e “giovane” a lungo.Un ultimo consiglio: ricordatevi di utilizzare il pepe nero come condimento. Quest’ultimo è ottimo per tenere a bada gli sbalzi di umore, e alcune malattie degenerative (quali Alzheimer e disturbi senili).

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *