La dieta dei colori: ecco come mangiare bene divertendosi

dieta dei coloriTra le varie diete di cui abbiamo parlato, ce ne manca una davvero originale: si tratta della dieta dei colori. Ebbene si, in base al nostro umore possiamo portare in tavola cibi di determinati colori. In questo modo mangeremo bene, in modo salutare e soprattutto divertendoci. Ma quali sono i colori che è bene tenere sempre a portata di mano?

Se vi sentite stanche i cibi di colore rosso e arancione sono i migliori. Il verde, invece è antiage. Il colore bianco, infine, aiuta la pressione sanguigna. Il giallo, nell’Ayurveda, simboleggia l’energia ed è collegato allo stomaco. Via libera, quindi, al brodo, al miele o all’ananas: combattono l’invecchiamento e favoriscono la circolazione sanguigna del corpo.

Sembra quasi assurdo, ma i colori influenzano in modo evidente, e scientifico, il nostro organismo. Via libera, quindi, a frullati, zuppe, centrifughe di qualsiasi tipo i colore. In fondo, la tavola è uno dei piaceri più intensi della vita. Renderla più colorata è solo questione di gusto…e di stato d’animo!

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *