Intolleranza al latte: ecco alcune alternative

intolleranze al latteL’intolleranza al latte è, purtroppo, molto diffusa. Peccato che ci ritroviamo a parlare di un alimento presente nella maggior parte delle portate! Come ovviare, quindi, a questo disturbo? Nel corso degli anni, in commercio sono comparse numerose alternative: alcune sobrie, altre invece gustose. In entrambi i casi, però, parliamo di possibilità salutari, e facili da reperire.

L’alternativa più utilizzata al classico latte vaccino è il latte di soia: oltre ad avere un sapore neutro, è un ottimo ingrediente per preparazioni sia dolci che salate. Non solo, in alternativa possiamo ricorrere al latte di mandorla, di quinoa, di cocco o avena. Insomma, le possibilità non mancano di certo! Ma cosa fare se siete amanti del formaggio?

Anche in questo caso, la possibilità più indicata, ed utilizzata, è il tofu: è sempre a base di soia, e si può trovare sia in formato spalmabile che in quello più solido. Infine, un ultimo consiglio: per le vostre ricette culinarie non potete certo utilizzare il classico burro. Ricercate, quindi, la margarina oppure il burro vegetale. In quest’ultimo caso, però, fate attenzione che non contenga grassi idrogenati.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *