Le erbe dimagranti: ecco quali sono

erbe-alimentariE’ tempo di diete last minute! La bella stagione ci fa venire voglia di spogliarci, ma quegli odiosi  rotolini non vogliono proprio andarsene. Come perdere, quindi, peso ma in modo naturale? Possiamo aiutarci con degli integratori, acquistabili in commercio, oppure possiamo ricorrere all’uso di erbe dimagranti. Vediamo quali sono!

Le erbe dimagranti si possono trovare all’interno di tisane già pronte, oppure possiamo rivolgerci al nostro erborista di fiducia, e richiedere un preparato fatto “su misura”. Gli infusi vanno bevuto due volte al giorno, e in alternativa possiamo optare per delle compresse, da assumere 2/3 volte al giorno.

Il biancospino e l’arancio amaro, ad esempio, sono indicati nei casi di fame nervosa. La Rhodiola e la griffonia, invece, sono utili nei casi in cui la fame sia dettata dalla depressione o da stati emotivi particolari. Infine, possiamo assumere anche la cannella: ha un’azione molto simile a quella della momordica, e smorza la fame dettata dalla carenza di zuccheri.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *