Erbe dimagranti: ecco quali sono, e come usarle

erbe-dimagrantiL’estate è sinonimo di guerra…ai rotolini di troppo. Ecco perchè si ricorre a tutto: integratori, beveroni, e anche erbe dimagranti? Ma saranno realmente utili? E, soprattutto, possono aiutare nello scopo finale? Vediamo insieme quali sono queste erbe “magiche”, e come usarle.

Iniziamo con il chiarire che queste erbe sono, di fatto, estratti vegetali che aiutano a controllare il peso: si possono acquistare in erboristeria sia in miscele (da far preparare), che in tisane già pronte. Gli infusi, poi, vanno presi con regolarità per garantire un determinato effetto. In alternativa, potete sempre optare per gli estratti secchi, acquistabili in pastiglie. Il biancospino e l’arancio amaro, ad esempio, sono estratti molto utilizzati per anestetizzare la fame dovuta a tensione nervosa.

La rhodiola e la griffonia, invece, sono indicate per combattere gli attacchi di fame in seguito a momenti di depressione. Infine, anche la cannella è utile per la linea: riesce a smorzare la fame dovuta  a carenza di zuccheri nel corpo. E voi che tipo di erba dimagrante vorreste utilizzare?

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *