Dormire bene: ecco cosa c’è da sapere

dormire beneDormire bene, senza incubi notturni e senza brusche interruzioni. Per alcuni è una cosa normale, ma per altri diventa un miraggio. Già, perchè l’insonnia è sempre dietro l’angolo. Ma allora, come fare per assaporare un sonno ristoratore lungo e tranquillo? Ovviamente, prima di coricarsi, è sempre utile evitare di mangiare: gli spuntini notturni inibiscono il rilassamento muscolare, e comportano una digestione più lunga.

Tuttavia, c’è anche un’altra causa che potrebbe inibire il corretto riposo: la tecnologia. Ebbene si, secondo alcuni recenti studi l’89% degli adulti e il 75% dei bambini si addormenta in camera con un dispositivo elettronico acceso. Poco importa che si tratti di televisione, cellulare o computer: il risultato finale è sempre lo stesso, ovvero il sonno disturbato.

Secondo gli ultimi studi, in sostanza, chi prima di coricarsi legge un’email oppure gioca con il pc ha maggiori disturbi notturni di chi, invece, si addormenta senza il loro aiuto. Al contrario, bisognerebbe spegnere ogni tipo di apparecchio almeno un’ora prima di andare a dormire, ed evitare di tenerli a portata di mano nella propria camera.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *