Dimagrire viaggiando, i percorsi del Sud America

Le persone in sovrappeso vivono la dieta come uno stress davvero devastante, non solo a livello fisico ma anche emotivo. Per questo è interessante l’idea di affrontare il percorso di dimagrimento in modo nuovo: viaggiando.
Predisporre il cervello in uno stato mentale di serenità, aiuta il corpo a recepire gli stimoli derivanti da una nuova alimentazione. Non si sta parlando di un viaggio “a caso”, bensì del Sud America: un luogo splendido e suggestivo da visitare che offre in più un valido aiuto a chi deve perdere peso.
La Yerba Mate è una pianta tipicamente locale in Sud America, dalla quale si ricava un infuso che favorisce il processo dimagrante. È considerato un rimedio “fai da te” del tutto naturale, pertanto è di facile reperimento. Poter gestire questa fase difficile della propria vita, unendola a un viaggio oltreoceano, la renderà meno faticosa.
La cosa importante è programmare bene tutto per non farsi cogliere impreparati. Poiché il Sud America è una regione molto differente da quelle europee e quindi potrebbe volerci qualche giorno prima che il nostro organismo si abitui al nuovo ambiente. Per questo motivo, prima di acquistare un biglietto aereo si ricorda di scegliere più adeguata per l’occasione, e nel caso specifico si consigli a fortemente di visionare online dei pacchetti viaggio che includano un’assicurazione medico e bagaglio quasi indispensabili quando si viaggia per lunghi periodi in luoghi molto lontani tra loro. L’intento è quello di partire senza alcuna preoccupazione e godendovi il viaggio eliminando i potenziali rischi.

Le proprietà di Yerba Mate in un viaggio

Dopo le prime settimane di viaggio, tra una bellezza locale e l’altra, e il Sud America ne è pieno e in particolar modo l’Argentina, s’inizieranno a notare i primi segni di miglioramento fisico. Sembra assurdo, tuttavia Yerba Mate presenta delle naturali proprietà benefiche tutte da scoprire.
• Agisce come acceleratore del metabolismo contribuendo a bruciare grassi e fornire molta più energia, che nello specifico potrete sfruttare per girovagare in Sud America.
• Riduce lo stress portandovi a mangiare inevitabilmente di meno.
• Induce un rallentamento nello svuotamento gastrico con sensazione prolungata di sazietà.
• Riuscirete a camminare e muovervi di più perché ritarda il formarsi dell’acido lattico.
• Sembra agire positivamente anche sul controllo degli zuccheri e del colesterolo (abbassandoli).
Dimagrire in sicurezza è importante, farlo divertendosi è rincuorante: il Sud America vi aspetta.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *