Digiuno intermittente: ecco in cosa consiste

digiuno-intermittenteIl digiuno intermittente permette di riattivare il metabolismo, e consiste in un regime dietetico restrittivo a fasi alterne. Vediamo di comprenderlo meglio, e di valutare pro e contro. Si tratta di un metodo che permette di eliminare chili superflui ed allontanare varie patologie.

In sostanza, il digiuno intermittente permette di alternare periodi di digiuno da altri di non digiuno. Esistono varie alternative, ma la più comune consiste nel saltare, prima di tutto, la colazione. I vantaggi ottenuti con questo regime dietetico sono diversi: il digiuno, infatti, permette di eliminare il grasso, e di ottenere massa magra senza fare allenamenti in palestra. Inoltre, è stato studiato che in questo modo il corpo rilascia degli ormoni più stimolanti che permettono una più grande concentrazione e produttività.

Tuttavia, per alcuni potrebbe diventare particolarmente difficile da seguire: durante le giornate di sacrificio, infatti, è stato stabilito che le donne assumano 500 calore, e gli uomini 600. Se da un lato può sembrare difficile da seguire, dall’altro non dobbiamo dimenticare i risultati dei recenti studi clinici: la dieta intermittente permette di tenere a bada diabete, disturbi cardiovascolari e forme tumorali.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *