Dieta senza glutine? Solo ai celiaci

Con l’avanzare delle mode che negli ultimi anni si stanno ingrandendo a macchia d’olio in merito ad alimentazione e dieta, molto spesso si parla di varie tecniche per dimagrire che, talvolta, riguardano vere e proprie diete adatte, però, solo a chi ne ha davvero bisogno. Parliamo in questo caso della classica dieta senza glutine, un tipo di regime alimentare adatto (e fortemente consigliato) a chi soffre di celiachia o, al massimo, a chi ha problemi di intolleranze al glutine: questo tipo di dieta prevede il consumo di alimenti senza glutine per evitare disturbi anche molto gravi e invalidanti ma, secondo quanto dichiarano gli esperti, non si tratta di un regime alimentare adatto a chi non ha problemi di intolleranza.

Dieta senza glutineNegli anni si è sempre di più registrata l’idea che i cibi privi di glutine (quindi anche pasta, pane, pizza, purché privi di questa sostanza che è dannosa, se non letale, per i celiaci) possano far dimagrire, e per questo motivo si abusa di alimenti che non contengono il glutine credendo che in questo modo si possa aggirare il problema del peso in eccesso.

Niente di più sbagliato: la dieta priva di glutine non solo non è adatta al dimagrimento, ma potrebbe essere molto dannosa per chi non ha realmente problemi di celiachia o intolleranza al glutine. Pertanto, è una dieta che si adatta solo ai celiaci, e non va seguita da chi non soffre di questi disturbi; a dichiararlo è una recente analisi condotta dall’esperta Norelle Reilly, presso la Columbia University, secondo la quale i cibi privi di glutine non sono salutari per chi non ne ha bisogno.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *