Dieta mediterranea indicata anche agli anziani

Le persone anziane sono sicuramente quelle meno propense a seguire un regime alimentare, soprattutto se si parla di dieta. Eppure, secondo studi recenti, anche gli anziani dovrebbero nutrirsi in maniera sana equilibrata, non solo per mantenere buoni i livelli di colesterolo nel sangue ed evitare problemi di salute dovuti ad una cattiva alimentazione, ma anche per mantenere allenata la mente.

Dieta mediterraneaSecondo uno studio condotto in Spagna i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista JAMA Internal Medicine, in particolare la dieta mediterranea può rendere più efficace la mente umana, e migliorare le funzionalità mnemoniche, soprattutto negli anziani.

Nel corso dello studio, sono state effettuate delle ricerche attraverso la valutazione di due gruppi di persone: al primo è stata data una dieta mediterranea integrata con olio d’oliva, mentre al secondo è stata fornita una alimentazione restrittiva e priva di grassi. Alla fine del follow-up, è stato evidenziato come le persone appartenenti al primo gruppo abbiano avuto un minore calo cognitivo rispetto al gruppo di controllo, e non è stato individuato alcun caso di demenza.

Per rendere più efficaci i risultati, è comunque opportuno proseguire con le indagini, ma ciò che emerge da queste prime valutazioni è incoraggiante: secondo gli studi, sarà quindi possibile utilizzare la dieta mediterranea anche per ritardare l’insorgenza del deficit cognitivo.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *