Dieta Lemme: ecco cos’è e come si deve seguire

dieta-lemmeLa Dieta Lemme è entrata ufficialmente nell’albo d’oro delle diete. E’ stata ideata dal farmacista italiano Alberico Lemme, e consiste in un regime dissociato all’interno del quale il conteggio delle calorie non viene mai effettuato. Ciò che è importante è il rispetto degli orari dei pasti: la colazione deve avvenire entro le ore 9.30, il pranzo tra le 12 e le 14, e la cena tra le 19 e le 22. Sono previsti, poi, degli spuntini a metà mattina e pomeriggio, ma consistono solo nel bere una tazza di the con spicchi di limone.

All’interno della dieta Lemme il sale viene completamente eliminato, proprio come lo zucchero, i dolcificanti, l’ aceto, il pane, il latte e tutti i suoi derivati. Inoltre, la pasta andrebbe mangiata solo di mattina: in questo modo il corpo ha maggior possibilità di smaltire il tutto in modo più semplice. Infine, è importante ricordarsi di non abbinare mai la pasta alla carne.

La Dieta Lemme è composta principalmente da due fasi: una dedicata alla perdita di peso, e una al consolidamento. A causa della rigidità è consigliabile seguirla per brevi periodi.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *