Dieta FODMAP contrasta la sindrome del colon irritabile

Per contrastare gli effetti della sindrome dell’intestino irritabile, molti dietologi e nutrizionisti dichiarano che uno dei metodi più interessanti ed a più largo spettro è quello di intervenire su alimentazione e stile alimentare, preferendo cibi a basso contenuto di elementi fermentabili.

Dieta FodmapLa dieta FODMAP contro la sindrome del colon irritabile è un tipo di alimentazione molto difficile e restrittivo, perché elimina di fatto tutti quei cibi che contengono oligosaccaridi, disaccaridi, monosaccaridi e polioli, ma può essere uno dei metodi più interessanti per sconfiggere questo problema molto invalidante per chi ne soffre. L’intestino irritabile è un disturbo molto diffuso: di questa patologia – che secondo alcuni ha delle evidenti origini nervose e psicologiche – soffre almeno una persona su 10.

Eppure, secondo quanto emerge anche da un articolo che è stato reso noto sul British Medical Journal, questa problematica può essere sconfitta con la dieta giusta: eliminare o comunque ridurre tutti i cibi che contengono fruttosio, lattosio, polioli, galatto-oligosaccaridi, può essere un rimedio importante per contrastare questo disturbo. Si parla per lo più di alimenti come la frutta, i legumi, i cereali, ma soprattutto quei cibi che aumentano la fermentazione e rendono quindi difficile la normale gestione della vita con la presenza di sintomatologie invalidanti come gonfiore, diarrea, stipsi o crampi addominali.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *