Dieta esami maturità, i consigli degli esperti

Dieta esami maturità. Gli esami di maturità sono alle porte e, con essi, secondo gli esperti, anche i chili di troppo. È risaputo che chi conduce uno stile di vita sedentario è molto più soggetto ad ingrassare rispetto a chi, invece, non trascorre intere giornate sul divano oppure seduto davanti ad un computer.

Tuttavia, in alcune situazioni, come appunto la preparazione per gli esami di maturità, è abbastanza normale che si tenda a stare per molte ore seduti, spesso saltando i pasti ed arrivando a spizzicare snack e bevande per ottimizzare i tempi.

Dieta esami maturitàSecondo gli esperti, questo comportamento può essere molto dannoso, perché in questo modo si rischia di accumulare molti chili di troppo, addirittura 5.

Ecco i consigli degli esperti per evitare di ingrassare durante la preparazione agli esami di maturità.

Una dieta esami maturità deve tenere in considerazione due aspetti: l’aspetto nutritivo, e la necessità di mangiare dei cibi freschi e veloci, che non gravino sul tempo a disposizione per studiare. Ma non solo: è molto importante anche stilare una sorta di tabella di marcia ben organizzata, in cui non ci sia solo lo spazio per lo studio (e per la sedentarietà), ma anche per l’attività fisica.

Una passeggiata di mezz’ora con gli amici, una nuotata in piscina, una passeggiata in bicicletta: tutte attività che è possibile svolgere per staccare la spina, facendo del bene non solo al proprio corpo, ma anche alla propria mente, che ne uscirà rilassata e più energica.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *