Dieta di compensazione: ecco come mangiare per non ingrassare

Dieta di compensazione: così si affrontano le festività – e le tentazioni – senza troppe rinunce

Dieta di compensazioneSi chiama dieta di compensazione e fa parte di una serie di consigli alimentari ed innovativi stili di vita da seguire per evitare di arrivare, a fine delle festività natalizie, con dei chili di troppo in eccesso: la dieta di compensazione è un metodo semplice ed efficace, ed anche un po’ furbo, che ci consente di non prendere peso nel corso delle festività durante le quali è del tutto normale cedere alle tentazioni del cibo.

Panettone, pandoro, torrone, dolciumi vari delle tradizioni locali, non sono certamente gli unici colpevoli della nostra abbuffata natalizia: in genere, la colpa maggiore è rivestita dai vari cenoni e dai pranzi succulenti a base di lasagne, polpette, alimenti ricchi di calorie e di grassi che, chiaramente, ci fanno prendere peso.

La dieta di compensazione è molto semplice: essa ci permette di compensare il nostro comportamento alimentare “sbagliato” portandoci a mangiare in maniera più sana ed equilibrata nel pasto successivo. Un metodo furbo ed efficace: un’insalata leggera a cena, il giorno di Natale, può essere l’esempio più semplice di questo tipo di dieta.

Così siamo sicuri di poter affrontare le feste di Natale, e quel che ne segue, senza troppe rinunce.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *