Dieta della pizza, moda o realtà?

Diciamoci la verità: chi non ha mai desiderato dimagrire mangiando tutto ciò che più ama (e che spesso non fa dimagrire, ma il contrario)? E qual è l’alimento più amato dagli italiani, oltre alla pasta? La dieta della pizza potrebbe sembrare un’utopia ma, stando alle ultime notizie riportate da uno chef italo-americano, sembrerebbe tutto fuorché un sogno: secondo lo chef Pasquale Cozzolino, 38 anni, è possibile dimagrire senza troppe rinunce, mangiando una pizza al giorno.

Dieta della pizzaLa perdita di peso dello chef è la prova lampante della riuscita di questa dieta: secondo il napoletano, infatti, è possibile perdere peso associando una alimentazione sana ed equilibrata ad una pizza margherita al giorno, da mangiare rigorosamente a pranzo. La pizza deve essere fatta con impasto naturale, lievitazione lunga (almeno 36 ore) per abbattere tutti gli zuccheri: inoltre, essa deve essere condita con olio e pomodoro, senza particolari condimenti aggiuntivi.

A cena, è consigliato mangiare carne e verdure o pesce e verdure, associando a questo tipo di alimentazione un po’ di attività fisica quotidiana: lo chef, in questo modo, è riuscito a scendere di peso arrivando a pesare 120 chili dagli iniziali 170.

Un metodo semplice, innovativo e da non credere, per perdere peso in maniera dolce e senza troppi sacrifici.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *