Dieta del minestrone: perché può essere sana e consigliata

La scelta della dieta è sempre più spesso orientata verso regimi alimentari iperproteici, che sono degli stili alimentari in cui è generalmente previsto un consumo importante di carne o pesce, o in generale di proteine animali: sappiamo, però, che se da un lato – soprattutto sul breve termine – questi regimi alimentari possono essere positivi per quel che riguarda la perdita di peso, è anche vero che dal punto di vista della salute essi non possono in alcun modo sostituire uno stile di vita adeguato, fatto di equilibrio, di attività fisica, e di un tipo di alimentazione sana e controllata.

Dieta del minestronePertanto, oggi vogliamo dare importanza ad una dieta, la dieta del minestrone, che comporta due caratteristiche molto positive: da un lato il consumo di alimenti ricchi in fibre e vitamine, ma anche minerali, come verdura e ortaggi, rende possibile il corretto introito di acqua nell’organismo, fondamentale per un corretto apporto di tutto ciò di cui il corpo ha bisogno non solo per dimagrire.

Dall’altro lato, essa permette di ottenere una sostanziale perdita di liquidi in eccesso, in maniera veloce ed anche molto efficace, semplicemente agendo sull’introito di liquidi sani: una dieta ipocalorica, che però non deve essere seguita per un periodo superiore alle due settimane.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *