Dieta del finocchio, meno 2kg in poche settimane

La dieta del finocchio sembra essere una delle ultime mode in fatto di regimi alimentari strampalati: eppure, stando alle proprietà depurative e disintossicanti di questo ortaggio, sembrerebbe proprio che, seguendo un regime alimentare più o meno restrittivo, associato ad una sana attività fisica, ad una corretta idratazione del corpo, e al consumo di finocchio sotto forma di infuso e tisane, si possa giungere ad un risultato ottimale anche in fatto di perdita di peso.

Dieta del finocchioSappiamo che, soprattutto, all’inizio di una dieta, molti dei chili in meno che vediamo sulla nostra bilancia sono liquidi: il gonfiore tipico che notiamo sulle nostre cosce, sulle gambe e sulle maniglie dell’amore, è infatti dovuto ad un problema molto diffuso che è appunto la ritenzione idrica.

Il finocchio, con le sue proprietà diuretiche, depurative, e disintossicanti, ci può aiutare ad eliminare le scorie e le tossine ed a riassorbire i gas intestinali: lo possiamo consumare sotto forma di infuso, ma anche nella sua versione naturale, mangiandolo come uno snack oppure insieme ad una sana insalata, condita con poco olio e qualche spezia.

Poverissimo di calorie, il finocchio può essere consumato tutti i giorni, meglio ancora a partire dalla mattina, quando consumeremo una tisana a base di semi di finocchio; insalata di finocchio per pranzo e/o per cena; ed un’altra tisana depurativa la sera.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *