La dieta dei 17 giorni: ecco la novità dell’autunno

farmaci-dietaLa dieta dei 17 giorni è stata studiata, e promulgata, da Mike Moreno, un medico americano. Si basa su quattro differenti programmi, e promette di far perdere molto peso in soli 17 giorni. Vediamo, allora, in cosa consiste: la fase iniziale viene chiamata “fase dell’accelerazione”. In questo primo periodo si possono perdere fino a 4 kg, e non bisogna superare le 1200 calorie giornaliere.

A pranzo e a cena si possono mangiare verdure e proteine in libertà, prediligendo la carne bianca e il pesce. Inoltre, non bisogna superate le 4 uova a settimana, e bisogna effettuare due spuntini al giorno, a base di frutta. La seconda fase è quella dell’attivazione: si possono aggiungere al proprio regime alimentare  legumi, cereali con amido, frutti di mare, e carne rossa. Si perdono meno chili rispetto al periodo precedente. La terza fase, poi, è quella definita “dell’arrivo”, dove si introducono lentamente altri cibi durante la giornata.

Infine la fase del mantenimento permette di aggiungere molto altro alla dieta, facendo attenzione a consumare sempre due porzioni di frutta e di verdura al giorno. Ovviamente, bisogna accompagnare questo regime alimentare ad un’adeguata attività fisica, e all’assunzione di almeno due litri di acqua al giorno.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *