Dieta anno nuovo, i buoni propositi alimentari

Ogni qualvolta che inizia un nuovo anno, siamo soliti stilare una serie di buoni propositi che vorremmo a tutti i costi realizzare (e che, nella maggior parte dei casi, finiscono nel dimenticatoio nel giro di qualche settimana). Tra questi buoni propositi, il più diffuso e più comune è senza dubbio quello di dimagrire: la dieta anno nuovo, infatti, è una delle più gettonate sia tra le donne, sia tra gli uomini che vorrebbero arrivare a fine anno con un bel po’ di chili in meno.

Dieta anno nuovoMa è possibile rispettare questo buon proposito senza farlo lentamente ed inesorabilmente finire insieme agli altri buoni propositi che non rispetteremo? E come fare?

Per iniziare la dieta anno nuovo, bisogna prima di tutto essere pienamente consapevoli della reale ed effettiva necessità di dimagrire: molte persone sono convinte di dover perdere peso mentre in realtà basterebbe semplicemente un po’ di attività fisica in più, senza necessariamente dover rinunciare a qualcosa.

Per mantenere vivi i buoni propositi alimentari, si potrebbe pensare di porsi degli obiettivi semplici ma mirati, evitando invece quegli obiettivi che potrebbero creare problemi dovuti alla difficoltà di rispettare un obiettivo così importante. In poche parole? Meglio mettersi in testa di dimagrire un po’ alla volta che cercare di perdere peso in un solo mese: oltre ad essere per nulla salutare, questo proposito sarebbe, infatti, anche molto difficile da perseguire!

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *