Dieta a colori, il segreto della alimentazione mediterranea

Dieta a colori: uno dei segreti dell’alimentazione mediterranea è proprio quello di offrire una vasta gamma di scelta non solo di sapori, ma anche di varietà cromatiche che possono essere davvero salutari per il nostro organismo. È quanto emerge da una recente ricerca scientifica in cui è stato constatato che determinati alimenti possono avere effetti positivi non solo sulla forma fisica, ma anche su malattie ed invecchiamento.

Dieta a coloriMangiando determinati cibi, si possono prevenire molti disturbi: ciò è dovuto alla presenza di pigmenti presenti nei cibi, i cosiddetti antociani, i quali colorano frutta e verdura. L’esperimento è stato portato avanti dall’università degli studi di Pisa: gli studiosi hanno preso in considerazione un’ampia varietà di frutta e verdura, confermando che gli antociani presenti in molti alimenti possono contribuire alla prevenzione di numerose patologie.

Si passa dall’uva nera alla ciliegia, dal ribes alle olive, che hanno proprietà preventive contro le patologie croniche e degenerative: a questi alimenti si associano anche il vino rosso, i mirtilli, le melanzane, molti dei quali sono responsabili della produzione dei radicali liberi, e fungono quindi da potenziali antiossidanti naturali.

Poiché la salute passa anche attraverso una corretta alimentazione, la dieta a colori nella cultura mediterranea rappresenta un metodo naturale per prendersi cura del proprio corpo e del proprio benessere.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *