Depurarsi dopo le vacanze: i consigli degli esperti

Trascorsa l’estate, uno dei desideri più comuni a molte persone è quello di depurarsi dopo le vacanze: riuscire a riprendere le normali attività è già abbastanza difficile dopo un periodo di vacanza più o meno lungo come l’estate, e lo stesso vale per l’alimentazione, alla quale si bada molto meno durante il periodo estivo.

Secondo gli esperti, però, depurarsi dopo le vacanze è fondamentale non solo perché aiuta a ritrovare la forma fisica, ma anche perché garantisce il giusto sprint per riprendere con le normali attività, ricaricarsi e riprendere energia.

Depurarsi dopo le vacanzeCosa fare allora per depurarsi? Secondo gli esperti, la prima cosa da fare è ripristinare il corretto funzionamento dell’organismo, partendo dall’idratazione: una buona idratazione è alla base del comportamento alimentare sano ed equilibrato, e per questo motivo è necessario bere almeno 6 bicchieri di acqua al giorno, che corrispondono più o meno ad un litro e mezzo.

Ma ovviamente non basta: per reidratarsi, può essere utile anche bere una buona tisana (ovviamente senza zucchero) prima di andare a dormire, e mangiare molta verdura, soprattutto cruda. Utile anche la frutta, ma le persone che soffrono di diabete devono prestare maggiore attenzione ad essa, in quanto contiene zuccheri e potrebbe essere controproducente per la loro salute.

Inoltre, non bisogna mai saltare la colazione (deve essere, invece, un pasto abbondante) e gli spuntini, perché rappresentano il giusto approccio contro la fame nervosa e consentono di arrivare a tavola non eccessivamente affamati.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *