Chili di troppo: due chili in più durante le feste

Chili di troppo? Secondo una recente indagine portata avanti dalla Coldiretti, solo con i bagordi delle feste natalizie – a suon di pandori e panettoni, dolci tipici locali, pranzi e cene ed abbuffate di ogni genere – gli italiani hanno messo su due chili in più. Due chili che, ovviamente, se non persi subito con le giuste regole, potrebbero definitivamente posizionarsi su addome, glutei, cosce o pancia, rendendo ancora più difficile una normale perdita di peso.

Chili di troppoSempre secondo la Coldiretti, gli italiani hanno assunto, durante queste feste appena trascorse, qualcosa come 15mila o 20mila calorie: un numero importantissimo dovuto sia alle abbuffate ed ai cibi che si preparano durante questo periodo – cibi per lo più molto conditi – sia alla scarsa attività fisica, che ovviamente ha dato il colpo di grazia.

Per aiutare le persone a recuperare, con la dovuta calma, il peso forma perduto, la Coldiretti ha anche stilato una lista di cibi che possono rendere più semplice il ritorno alla normalità: da preferire insalate e verdure rigorosamente condite con olio d’oliva (senza esagerare); succo di limone, da bere al mattino a digiuno per depurare l’organismo; pere e mele per contrastare i problemi relativi ad intestino pigro e per ripristinare il normale equilibrio di eliminazione delle scorie.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *