Caso Lemme, dieta sotto i riflettori: “Fa male alla salute”

Si ritorna a parlare del caso Lemme: il farmacista di Desio, Alberico Lemme, la cui dieta – o dovremmo forse dire presunta dieta? – sta spopolando soprattutto tra i vip ed i personaggi importanti dello spettacolo che continuano a sostenerlo, nonostante le offese e gli insulti che il farmacista rivolge alla categoria femminile.

caso LemmeCon il suo sorriso a metà tra l’ironico, il divertito ed il sarcastico, Lemme ripropone in ogni salotto televisivo in cui viene ospitato il suo motto: “Le donne sono false e bugiarde”, sostiene il farmacista di Desio che, a detta di molte persone, ogni qualvolta vede una donna entrare nel suo studio nella speranza di dimagrire, la attacca con offese ed insulti prima di proporre il suo metodo di dimagrimento. Un metodo, quello che ha fatto scoppiare il caso Lemme, che prevede non il conteggio delle calorie, ma la valutazione dell’indice glicemico degli alimenti e le possibili (e non possibili) associazioni che possiamo fare: e proprio per questo motivo possiamo mangiare la pasta al mattino ma non alla sera, e non dobbiamo mangiare pomodori – dannosi per la dieta – ma possiamo condire la pasta con aglio, olio e peperoncino.

Intanto, però, c’è chi continua a remare contro il farmacista, sostenendo che la sua dieta non solo non fa dimagrire, ma è anche dannosa per la salute.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *