Alimentazione in gravidanza: mantenere il peso forma per il giorno del matrimonio

il giorno del matrimonioSposarsi con il pancione è una delle cose più belle che possano capitare: si unisce un amore consolidato ad una nuova vita che sta per nascere. Ma che voi siate al primo o al terzo o al sesto mese, il problema delle neo-mamme è sempre lo stesso: come apparire in forma smagliante in un giorno tanto importante? Come non bruciare il servizio fotografico del nostro sì, anche in gravidanza?

Ovviamente bisogna fare attenzione all’alimentazione, se possibile sin dal primissimo mese di gestazione, per evitare inestetismi da ritoccare poi con Photoshop nel proprio servizio fotografico di matrimonio. Di sicuro non bisogna eliminare del tutto l’aumento di peso, che è fisiologico nella gestazione e, entro certi limiti, serve a proteggere la salute della mamma e del bambino. Nei primi tre mesi l’aumento di peso è dovuto soprattutto all’accumulo di riserve energetiche che servono al bambino, in rapidissima crescita.

Ricordate che non è affatto vero che una mamma debba ‘mangiare per due’, anzi: una donna normopeso necessità di circa 2.500 kcal al giorno. Ebbene, nel primo trimestre di gravidanza ne avrà bisogno di 2.650; nel secondo e terzo di 2.800, non certo del doppio. Ecco perché è giusto tenere d’occhio la bilancia e soprattutto la dieta seguita.

Come primo passo, è meglio escludere dalla dieta i cibi di origine animale crudi o poco cotti, anche per evitare il rischio di contrarre la toxoplasmosi. E’ importante, al contrario, mantenere alto l’apporto di fibre, e quindi consumare prodotti di origine vegetale. Come regola generale, bisogna ricordarsi di fare pasti piccoli e frequenti, evitando lunghi periodi di digiuno durante la giornata e la notte. Sì a pane, pasta, riso, cereali, legumi; proteine, soprattutto di carne bianca, uova, soia, latte parzialmente scremato, legumi.

Importanti anche le vitamine della frutta; meglio quella fresca di stagione, insieme ad una dose quotidiana di verdura. Non esagerate con il sale da cucina. Assolutamente da evitare alcolici e superalcolici, ma anche caffè e the in grandi quantità.

Ovviamente l’apporto calorico di ogni mamma dovrà essere ben calcolato, magari insieme al proprio medico, in base al peso di partenza e ad eventuali intolleranze e malattie. Su internet ci sono diversi metodi di calcolo del peso ideale da raggiungere settimana per settimana, ma consultare il proprio dietologo o ginecologo è sempre la scelta migliore.

Seguendo sin dalle prime settimane di gravidanza una dieta corretta e sana, unita ad una moderata attività fisica, vi permetterà di essere splendide anche il giorno del vostro matrimonio. In questo giorno così importante non dovete preoccuparvi di nulla: e anche il servizio fotografico in gravidanza vi renderà al vostro meglio!

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *